Photoshop: viaggia indietro nel tempo

Quando i fratelli Thomas e John Knoll hanno iniziato a sviluppare Adobe Photoshop nel 1987, non ero ancora nato. Oggi, nel 2013, il software è uno dei programmi più apprezzati in generale e leader indiscusso del mercato nell'editing di immagini. Grazie ad Adobe e al Computer History Museum, il software sarà ora conservato per i posteri in una forma molto speciale.


Il codice sorgente di Photoshop 1.0.1 è stato recentemente rilasciato per scopi non commerciali: le 128.000 righe, dopo essere state tradotte in codice macchina, si adattano a malapena a un floppy disk da 3,5 pollici (1,44 MB) . Sebbene compilare il codice scritto in Pascal sull'hardware di oggi (Mac) sia certamente difficile, il codice ha un grande valore storico.

Sebbene la prima versione non supportasse livelli o percorsi, un confronto con la versione corrente di Photoshop CS6 mostra quali sorprendenti parallelismi possono ancora essere trovati. Ci sono 25 anni tra i seguenti screenshot - questo fa battere forte il cuore della nostalgia! Notare la disposizione quasi identica degli strumenti a sinistra:

Photoshop: viaggia indietro nel tempo Photoshop 1.0.1

Photoshop: viaggia indietro nel tempo Photoshop 13.1.2 (CS6)

Indietro