Portare il proprio dispositivo

Difficilmente puoi ignorarlo se vuoi lavorare in modo flessibile e indipendente: il cloud. Probabilmente ci sono molte persone che stanno già utilizzando il cloud senza rendersene conto. Con lo streaming, ad esempio, tutto il contenuto viene archiviato nel cloud ed è possibile accedervi quando necessario. Netflix è un esempio qui che sta diventando sempre più popolare in Germania. Oppure anche la sincronizzazione di PC desktop o laptop con tutti i dispositivi mobili avviene in gran parte tramite il cloud.


Il cloud computing sta lentamente guadagnando terreno

Nella loro vita privata, molte persone godono già dei vantaggi e delle libertà del cloud. E lavorare con il cloud sta lentamente ma inesorabilmente guadagnando terreno anche nelle giovani aziende. Molti fornitori si adattano alle nuove esigenze del mercato e sviluppano concetti che si adattano alle esigenze del cliente. Quella Dell BYOD Principio è, ad esempio, un buon approccio su come lavorare in modo significativo con il cloud. BYOD sta per Bring Your Own Device ed è quindi quasi autoesplicativo: i dipendenti utilizzano i propri dispositivi mobili privati ​​per accedere ai dati aziendali archiviati lì da qualsiasi luogo tramite il cloud. Al giorno d'oggi siamo già abituati ad utilizzare il nostro tablet o smartphone per accedere a Internet e controllare le nostre e-mail durante gli spostamenti. E molti controllano anche le e-mail aziendali al di fuori dell'orario di lavoro e, a seconda dell'urgenza, rispondono immediatamente. Il principio BYOD ora estende il tutto ad altre aree. Quindi non solo puoi controllare le e-mail aziendali, ma anche accedere a tutti i file e le informazioni rilevanti per il lavoro, indipendentemente da dove ti trovi.

Flessibilità estrema attraverso il cloud

I dipendenti sono quindi molto più flessibili in termini di posto di lavoro e orari di lavoro. E ci sono già studi che dimostrano che questo principio aumenta notevolmente la produttività e l'efficienza dell'azienda. Sempre più persone sono ora in grado di lavorare da casa. Eliminare il fastidioso viaggio in ufficio fa risparmiare molto tempo e nervi e crea così nuova forza ed energia che puoi invece investire nel tuo lavoro. Con tutti i vantaggi, si dovrebbe pensare anche alla sicurezza. I dati aziendali parzialmente riservati si trovano ora da qualche parte su Internet e sono quindi generalmente accessibili a chiunque abbia accesso a Internet. Ci sono ovviamente modi e mezzi per proteggere i tuoi dati, che ovviamente dovrebbero essere responsabilità del provider. Qui puoi proteggerti con nomi utente, password e firewall. Nel caso dei servizi cloud, i dati vengono spesso forniti anche con a Autenticazione a più fattori assicurato. Se ti fidi e puoi fare affidamento sul fornitore di servizi, dovresti abbracciare i numerosi vantaggi del cloud computing e imparare a usarli a vantaggio. E i dipendenti accetteranno con gratitudine le loro nuove libertà e la loro nuova flessibilità e ripagheranno la fiducia riposta in loro con un buon lavoro e saranno più produttivi che mai. Inoltre, i costi di acquisizione e manutenzione notevolmente inferiori rispetto a un sistema server separato parlano a favore del cloud.
Indietro